Contratto Terapeutico

Stipulare il contratto terapeutico

DOMINIO 4

Stipulare il contratto terapeutico

L’approccio fenomenologico della terapia della Gestalt non è basato su strategie già pianificate, ma sul supporto agli adattamenti creativi nella situazione terapeutica attuale.
Uno psicoterapeuta della Gestalt valuta e prende in considerazione il campo relazionale del paziente nel suo insieme e può direzionare il lavoro in modo diverso per promuovere le potenzialità del singolo individuo e del suo campo relazionale.
Un terapeuta della Gestalt dà valore ed incoraggia l’intenzionalità positiva ed aggressiva del paziente e si prende cura del fatto che la direzione terapeutica sia co-creata nell’incontro terapeutico.

A cura del gruppo di lavoro FIAP-CNSP

Logo Fiap Cnsp

 

Hanno partecipato: Annamaria Acocella, Carolina Alfano, Natalia Aricò, Ilaria Benedetti, Monica Bronzini, Michele Cannavò, Carla Cerrini, Sonia De Leonardis, Andrea De Lorenzo Poz, Antonio Ferrara, Mara Festa, Gianni Francesetti (Coordinatore), Francesca Fulceri, Marilù Fusco, Benedetta Gullo, Roberta La Rosa, Barbara Montomoli, Elisa Mori, Santina Pierro, Paola Pinto, Daniela Santabbondio, Giovanna Silvestri, Margherita Spagnuolo Lobb, Silvia Tosi, Paola Vianello, Riccardo Zerbetto.

Redazione IPGE
Redazione IPGE
istitutogestaltespressiva@gmail.com